Contatti

METRO DI MOSCA

Le stazioni della metropolitana di Mosca — “palazzi sotterranei di Mosca”, si distinguono per lo splendore dei palazzi e e delle sale sotterranee.  I complessi sotterranei sono decorati con statue e rilievi, composizioni monumentali e decorative (dipinti, mosaici, vetrate e dipinti) dei principali artisti del paese. Il sistema comprende 12 linee (compresa una linea metropolitana leggera) per una lunghezza totale di 298,8 km (sviluppata a due binari), dove sono ubicate 182 stazioni. Le stazioni Mayakovskaya, Ploshchad Revolutsii (Piazza della Rivoluzione) vanta 76 sculture in bronzo di M.G. Manizer, Kropotkinskaya, Komsomolskaya-ring con mosaici di P.D. Korin, Novoslobodskaya e altri , e  sono tra i più interessanti monumenti dell’ architettura degli anni Trenta- periodo 1950. Alcuni di essi sono ufficialmente protetti e tutelati dallo stato. Le nuove stazioni della metropolitana si distinguono per la loro semplicità e rigore. 

Alcune stazioni

“Komsomòlskaya”

Il design della stazione è dedicato al tema della lotta del popolo russo per l’indipendenza. Il soffitto è decorato con otto pannelli a mosaico di smaltino e pietre preziose, sei dei quali raffigurano figure storiche della Russia.

“Kurskaya”

La decorazione architettonica della stazione è profondamente simbolica, tutte e tre le parti – la Sala Centrale, il Vantaggio di transizione rotonda “Rinascimento” con una colonna-capitale gigante e il padiglione – hanno l’idea del sole e la gloria della vittoria e la divinità della sua realizzazione. Il salone centrale ricorda il salone romano di tipo basilicale. Piloni e colonne dell’ordine dorico sono rivestiti di “koelga” in marmo chiaro. I lampadari ricordano gli antichi lampadari romani, che assomigliano al sole dal basso.

“Mayakovskaya”

Nonostante l’architettura di “Mayakovskaya” appartenga ai “neoclassici stalinisti”, la presenza di alcuni dettagli d’avanguardia gli conferisce un tocco di stile “art déco”. Le parti d’angolo delle colonne sono decorate con la pietra degli Urali “aquila” e pietra calcarea marmorea. La parte superiore delle pareti della pista è decorata con marmo “ufaley”, la parte inferiore con diorite. Il pavimento è rivestito di marmo bianco e granito grigio.

“Ploshchad’ Revolyuzii” (Piazza della Revoluzione)

Nella decorazione della stazione è stato utilizzato il marmo nero armeno “davelou” combinato con il marmo bianco, grigio e dorato di altre razze. Nelle nicchie di ciascuno degli archi formati dai piloni della sala della stazione sono installate 76 figure in bronzo raffiguranti il popolo sovietico.

http://mosmetro.ru/metro-map

Like this post? Please share to your friends: