Contatti

CARI AMICI!

Con la presente vi informiamo che Il Primo Ministro della Federazione Russa Mikhail Mishustin ha firmato un decreto che modifica il decreto governativo № 635 del 16 marzo 2020. Il decreto include l’Italia nella lista dei paesi per i quali la Russia apre le sue frontiere. 

 I cittadini italiani e le persone con permesso di soggiorno italiano o un altro documento che confermi il diritto di residenza permanente possono richiedere tutti i tipi del visto per la Russia ed entrare nella Federazione Russa solamente via aerea con i voli diretti senza la procedura dell’inserimento nelle liste di autorizzazione, a condizione che viaggino direttamente dall’Italia o da qualsiasi paese con cui la Russia abbia frontiere aperte e che siano in possesso del tampone molecolare (PCR) negativo in lingua inglese oppure russa effettuato entro 3 giorni prima dell’entrata in Russia.

il vostro MIOVISTO

Like this post? Please share to your friends: