Contatti

AGGIORNAMENTO COVID-19 – 15.07.2020

Con la presente vi trasmettiamo un elenco di categorie di visti, la cui emissione è regolata ad oggi dai Decreti del Governo della Federazione Russa n. 635-r del 16 marzo 2020, n. 730-r del 03.25.2020, 29 aprile 2020 n. 1170-r,n. 1275-r del 15 maggio 2020, n.1671-r del 25 giugno 2020:

– affari «membro d’equipaggio» sulla base delle disposizioni del Dipartimento Consolare del Ministero degli affari esteri della Russia o sulla base degli inviti emessi dagli uffici territoriali del Ministero degli affari interni della Russia cartacei  o in formato elettronico rilasciati dopo il 16/03/2020;

– affari «servizio tecnico» sulla base delle disposizioni del Dipartimento Consolare del Ministero degli affari esteri della Russia o sulla base degli inviti emessi dagli uffici territoriali del Ministero degli affari interni della Russia cartacei  o in formato elettronico rilasciati dopo il 29/04/2020);

– affari «autista» sulla base delle disposizioni del Dipartimento Consolare del Ministero degli affari esteri della Russia o sulla base degli inviti emessi dagli uffici territoriali del Ministero degli affari interni della Russia cartacei  o in formato elettronico rilasciati dopo il 16/03/2020;

– «servizio» sulla base delle disposizioni del Dipartimento Consolare del Ministero degli affari esteri della Russia rilasciati dopo il 16/03/2020;

– «privato» per parente prossimo del cittadino russo «ingresso congiunto» – solo su richiesta personale del cittadino russo;

– «privato» per parenti stretti (coniugi, figli, genitori, tutori, figli adottivi) di cittadini della Federazione Russa situati nella Federazione Russa sulla base degli inviti emessi dagli organi territoriali del Ministero degli Affari Interni della Russia su carta o in formato elettronico; 

– visto privato «casi speciali» nel caso di morte o malattia grave del parente prossimo;

– visto d’affari «cure mediche» sulla base delle disposizioni del Dipartimento Consolare del Ministero degli affari esteri della Russia o sulla base degli inviti emessi dagli uffici territoriali del Ministero degli affari interni della Russia cartacei  o in formato elettronico, rilasciati dopo il 06/06/2020;

– visto  di lavoro per coloro che sono specialisti altamente qualificati sulla base delle disposizioni del Dipartimento Consolare del Ministero degli affari esteri della Russia o sulla base degli  inviti emessi dagli uffici territoriali del Ministero degli affari interni della Russia cartacei  o in formato elettronico, allegando un contratto di lavoro valido o contratto civile per l’esecuzione di lavori (prestazione di servizi) con il datore di lavoro o il cliente delle opere (servizi), rilasciati dopo il 25/06/2020. 

Attenzione, in caso di richiesta di questa tipologia del visto con l’invito rilasciato prima della data 25.06.2020 verificare con il datore di lavoro se è stata ottenuta l’autorizzazione dal Servizio di Sicurezza Federale o il Ministero degli Interni per poter richiedere il visto ed entrare in Russia. 

Il rilascio di visti non indicati nell’elenco  è temporaneamente sospeso fino a data da destinarsi.

Attenzione! Dal 15 luglio è annullata la quarantena obbligatoria di 14 giorni per tutti coloro che rientrano nella Federazione Russa dall’estero con i voli aerei regolari (escluse le persone straniere che entrano in Russia con un visto di lavoro).

All’ingresso in Russia cittadini stranieri dovranno essere in possesso di un certificato in lingua russa o inglese che confermi la negatività al COVID-19, effettuato almeno 3 giorni prima dell’arrivo nel paese.

Se il cittadino straniero non è in possesso del suddetto documento, dovrà sottoporsi a sue spese al relativo test entro tre giorni dall’arrivo direttamente in Russia. Se i risultati del test per il coronavirus dovessero risultare positivi, i cittadini dovranno sottoporsi ad un periodo di autoisolamento presso il loro luogo di residenza fino all’ottenimento di risultati negativi dei test.

I cittadini russi sono tenuti a sottoporsi al relativo test entro tre giorni dall’arrivo in Russia.

Rimanete sintonizzati sul nostro sito web per gli ulteriori aggiornamenti. 

Il vostro MIOVISTO!

Like this post? Please share to your friends: